Inter-Skriniar prove di rinnovo

19.09.2021 06:48 di Nicolò Schira   vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Inter-Skriniar prove di rinnovo

Avanti insieme. Almeno questo è l'obiettivo. L'Inter e Milan Skriniar hanno già le idee chiare sul proprio futuro insieme. Resta ora da trovare una quadra economica soddisfacente per tutti per siglare il rinnovo. Il contatto del centrale slovacco con i nerazzurri scade, infatti, nel 2023 ed è tempo di blindatura, onde evitare di arrivare troppo a ridosso della scadenza fissata tra meno di 21 mesi. Probabile un prolungamento fino al 2025, anche se non va escluso un rinnovo con durata al 2026. Dettagli da discutere e rifinire nelle prossime settimane. Così come le cifre del nuovo stipendio: attualmente l'ex Samp percepisce 3,2 milioni a stagione. Lo step di crescita del salario dovrebbe portarlo intorno ai 4,5 milioni annui come base fissa. La medesima che l'Inter ha intenzione di utilizzare con Barella e Brozovic. La voglia di proseguire insieme c'è - al netto di qualche sirena di mercato da Ligue1 e Premier League - e nelle prossime settimane toccherà al duo Marotta-Ausilio trovare la quadra dopo i contatti di inizio agosto, che avevano procrastinato ogni discorso ufficiale sul rinnovo del classe 1995 per la metà di settembre. Ora i tempi appaiono maturi così come il boom di inizio stagione di Skriniar che ha ulteriormente consolidato la sua leadership (in campo e fuori) all'interno della squadra nerazzurra. 

© 2021 Nicolò Schira